Voices / aprile 2012

 

Office o Coffice? L’ufficio in un coffee shop

di - 27 aprile 2012 alle 10:11

Nel futuro, tutto sarà simile a un coffee shop. Questa è la previsione degli esperti che riassumono la nascita dell’ufficio e la sua prossima evoluzione in un medesimo ambiente, pieno di caffeina.

[ Leggi tutto ]

 
 

Big G tra le nuvole

di - 20 aprile 2012 alle 10:15

Da qualche anno, tra annunci, rumors e smentite, si parla dell’ingresso di Google nei servizi cloud per gli utenti finali; anzi, ad essere precisi, fino al 2009 i blogger (*) (*) si riferivano a GDrive come ad un servizio di backup e storage per dati personali, un’estensione di Google Docs per i documenti e di Picasa per le foto.

Ma questo era prima di Android, dell’hype del cloud, di DropBox, e non se ne fece nulla.
[ Leggi tutto ]

 
 

Navigatori, GPS, Google Maps e la Babele delle coordinate

di - 18 aprile 2012 alle 10:19

Nel mio lavoro e nel tempo libero faccio largo uso di coordinate geografiche per ritrovare e segnalare dei punti precisi del territorio; la grande diffusione dei ricevitori GPS e di software di gestione ha reso fruibili queste informazioni sottoforma di coordinate ad un vastissimo pubblico, ma nella cartografia da sempre c’è una Babele di sistemi di posizionamento diversi che non dialogano tra loro. Forse è arrivato il giorno della “grande unificazione”, grazie a Google Maps…

google maps

[ Leggi tutto ]

 
 

Un libro, due copertine: il mercato editoriale rianimato e seppellito dalle nuove tecnologie

di - 13 aprile 2012 alle 11:19

L’ossimoro del titolo è frutto di due ricerche sul mercato librario realizzate negli Usa e in Italia. Paesi diversi, per cultura, uso delle tecnologie, formazione scolastica. Diversità accentuate dalle indagini, ma i cui risultati sono un utile punto di partenza per comprendere i cambiamenti dell’ecosistema editoriale.

The Rise of E-reading” (qui) è un lavoro realizzato da Pew e American Life Project (2.986 persone intervistate, maggiori di 16 anni, nel periodo novembre-dicembre 2011). L’indagine ha evidenziato come il possesso di device abbia incrementato la lettura, una media di 24 libri all’anno, contro i 15 di chi non dispone di un dispositivo mobile. E l’aumento non interessa solo le versioni digitali. Chi possiede un e-reader (tipo Kindle) o un tablet legge di più. Sia e-book, sia libri stampati sulla vecchia carta.
[ Leggi tutto ]

 
 

Facebook acquista Instagram: una breve analisi strategica

di - 11 aprile 2012 alle 15:40

E’ stata la notizia di Pasquetta,  e sicuramente è destinata a rimanerlo per qualche tempo: Facebook ha acquistato Instagram per un miliardo di dollari. Ancora una volta si è ripetuta la bella storia di un paio di giovani, con l’ idea giusta al momento giusto, che nel giro di un paio di anni, hanno dato la svolta alle loro vite ed hanno creato il caso di successo. Questa volta i nomi sono quelli di  Kevin Systrom e Mike Krieger, insieme ai loro 11 sconosciuti dipendenti da ieri tutti milionari.

Tanto si può dire e si sta dicendo di questa acquisizione,  che non può non essere interpretata come una azione strategica da parte di Zuckerberg e co. Di conseguenza non può essere una azione che ha un solo scopo, un solo tempo di riferimento ed un solo soggetto quello a cui si rivolge.

[ Leggi tutto ]

 

Gli autori del Blog

Articoli recenti

Commenti recenti

Archivio del blog

I contenuti di questo blog sono tutelati da una licenza CC che vi invito a rispettare

Page 1 of 212